DL Aiuti. Testamento: per il Governo la sicurezza dei conducenti dei veicoli aziendali non è una priorità. Respinto un mio ordine del giorno.
Luglio 9, 2022
Isernia, movida vigilata
Luglio 10, 2022

Isernia, truffe online. Vittime due isernini, i carabinieri individuano i responsabili



E’ stato individuato dai Militari della Stazione di Isernia il presunto responsabile di una truffa online – un uomo residente nella provincia di Caserta – ai danni di un isernino. Nel dettaglio, il malcapitato, dopo aver contattato l’inserzionista di un annuncio presente su un sito internet relativo alla vendita di alcuni materiali da cantiere, definiva l’acquisto ed effettuava il relativo pagamento di euro 500 mediante la ricarica di una carta postepay. Solo dopo diverse settimane l’acquirente, non avendo ricevuto il prodotto, si è reso conto di essere stato vittima di una truffa ed ha sporto querela presso il Comando dell’Arma.

Analoga attività è stata svolta dai Militari di Macchiagodena che, grazie alle indagini avviate all’indomani della presentazione della querela da parte dell’interessato, hanno identificato la presunta responsabile, ovvero una donna della provincia di Napoli. Nello specifico la vittima, dopo aver concordato l’acquisto di una console/videogioco con l’inserzionista di un annuncio online, effettuava il pagamento attraverso una ricarica postepay di €uro 160,00. Anche il tal caso, con il trascorrere del tempo e non ricevendo il prodotto acquistato, l’ignara vittima si rendeva conto di essere stata truffata.

I procedimenti si trovano nella fase delle indagini preliminari durante le quali le persone denunciate potranno difendersi ai sensi del c.p.p. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.