Macchiagodena. Presentazione “Cartoline dai Borghi della Lettura” e vincitori del Premio Letterario “Genius Loci”
Giugno 1, 2022
Forza Italia Molise, quando la forma non è sostanza
Giugno 1, 2022

Campobasso, Colagiovanni sul Corpus Domini “un’occasione persa per rilanciare il centro della città”



“I campobassani sono abituati a vivere il Corpus Domini al centro della città. Mi auguro che questa eccessiva frammentazione degli appuntamenti soliti e cari ai cittadini non faccia risolvere in un completo fallimento l’organizzazione delle giornate dedicate al Corpus Domini, certo è che le previsioni non sono buone” Questo quanto affermato dal consigliere d’Opposizione al Comune di Campobasso Salvatore Colagiovanni che a meno di venti giorni dalla data clou interviene ponendo tutta una serie di dubbi circa l’organizzazione del calendario.“Posso anche capire – queste  le sue parole – che dopo il Covid ancora non sia stato ufficializzato un  calendario. Non capisco però l’impostazione che si vuole dare. Sembra di essere ritornati agli anni ’80. Le giostre in via Quattro Novembre, la consueta fiera al centro della città e in più i cantanti nell’area dello Stadio a Selva Piana. Una dislocazione che ci mette davanti un altro e non trascurabile problema, quello di garantire la sicurezza ai cittadini e ai turisti, è il primo Corpus Domini dopo il Covid facile anche immaginare che la gente abbia voglia di viverlo nel modo più pieno”. Non manca anche una stoccata verso la maggioranza cinque stelle Colagiovanni: “Uno dei problemi che questa amministrazione sicuramente ha è che non vuole e quindi non cerca il confronto. A mio giudizio questo non fa bene alla città e ai cittadini e quanto sta accadendo con i festeggiamenti legati al Corpus Domini ne dà ampia dimostrazione”. Ancora l’ex assessore alle attività produttive non manca di rimarcare: “E tra le criticità più pesanti quella che riguarda il commercio, il Corpus Domini poteva essere una utile occasione per rilanciare i negozi del centro ma così facendo, questo non avverrà di certo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.