La segnalazione di un lettore: Via Matris chiusa, quando si riaprirà?
Aprile 19, 2022
Bollettino Covid inclusi i dati di Pasqua e Pasquetta: 3 decessi, 8 ricoveri, 1 dimesso. 659 nuovi positivi
Aprile 19, 2022

Cronaca giudiziaria, Omicidio stradale della notte di Natale la condanna. Rapina e lesioni ad una anziana, assolto il nipote

L'Avvocato Giuseppe Fazio



Nicoletta Valente, giovane parrucchiera originaria di San Giuliano del Sannio ma residente a Vinchiaturo, fu uccisa da un’auto in corsa la notte fra il 25 e il 26 dicembre 2019. Per quell’omicidio fu indagato per omicidio stradale un ragazzo di 29 anni di Baranello che quella notte fuggì e non si fermò a darle soccorso ma si è costituto poco dopo alla Questura.

Questa mattina il giovane difeso dall’avvocato Giuseppe Fazio, è stato condannato a 2 anni e 8 mesi di reclusione con rito abbreviato. Il legale Fazio ha già annunciato appello “subito dopo aver preso visione delle motivazioni”.

Sempre questa mattina si è tenuta l’udienza per la vicenda del maggio scorso nella quale una anziana era stata rapinata ed alla quale sono state inferte gravi lesioni. Il nipote, uno dei tre indagati, difeso dall’Avv. Fazio è stato assolto con formula piena dai capi di imputazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.