Rapina ad Isernia: le parole dell’ assessore regionale Filomena Calenda
Aprile 15, 2022
Polizia di Stato, incessanti i controlli. Questa volta monitoraggio sui mezzi pesanti. Molte le sanzioni elevate
Aprile 15, 2022

Campobasso: ottima risposta della cittadinanza alle Giornate della Salute globale. Evento da riproporre



Le temperature rigide di domenica scorsa non hanno fermato i cittadini di Campobasso che hanno voluto approfittare delle prestazioni offerte in piazza Municipio dall’iniziativa OMCeO “Le Giornate della Salute Globale”. In molti si sono presentati agli stand allestiti dai medici e dai volontari di Admo, Aido, Avis e Croce Rossa per sottoporsi agli screening oppure per ottenere consulenze gratuite di diverse specialità.

Una cinquantina le persone che hanno risposto all’invito, i medici non sono mai stati fermi per l’intera mattinata. In molti hanno espresso soddisfazione e anche gratitudine nei confronti dei medici che, invitati dalle Commissioni Salute globale e Giovani medici, si sono messi a disposizione. La pandemia, le difficoltà economiche ed altri impedimenti hanno negli ultimi anni rallentato la frequenza dei controlli. L’obiettivo dell’iniziativa era proprio riavvicinare tanti pazienti ai controlli sanitari e dare un segno tangibile di prossimità.

Partecipato e seguito con interessa anche il tavolo di confronto organizzato per il giorno precedente, sabato 9 aprile, alla sede dell’OMCeO. Affrontati i temi più attuali legati alla pandemia e al ruolo del medico che si trova oggi sempre più spesso a guardare il proprio ruolo con occhi e strumenti nuovi. Quelli dell’approccio globale al paziente e alla comunità che chiede risposte. Un format riuscito, insomma, quello messo in campo dai giovani medici OMCeO di Campobasso. Un’operazione che per gli organizzatori, i consiglieri Laura Di Florio e Federico Di Renzo, si può ripetere. Clima di grande collaborazione anche con i volontari, cui va il ringraziamento dell’Ordine, che hanno fornito a tutta l’organizzazione un apporto eccellente e determinante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.