Isernia. Vittima di truffa online si rivolge alla polizia postale
Maggio 7, 2022
L’AIDO di Isernia celebra le mamme con “La Giornata della Rosa”
Maggio 7, 2022

Omicidio a Frosinone, l’esito dell’autopsia. Romina uccisa da due coltellate al cuore e una al fegato



Ieri, l’autopsia sul corpo della 36enne di Cerro al Volturno. Dall’esame autoptico effettuato dal medico legale Gabriele Margiotta, durato oltre 5 ore, è emerso che le coltellate sono state in totale 15. Due al cuore e una al fegato sono state quelle che ne hanno decretato il decesso.

Sul corpo della giovane commessa anche segni di strangolamento. Inoltre, durante la violenta colluttazione con l’ex fidanzato Romina ha provato in ogni modo a difendersi.

E proprio Pietro, l’uomo con cui la vittima ha vissuto una relazione sentimentale per ben dieci anni, si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del gip e del sostituto procuratore Claudio De Lazzaro, titolare dell’indagine con la collega di Frosinone Barbara Trotta, durante l’udienza di convalida del fermo per omicidio aggravato.

 

Oggi pomeriggio alle 16  i funerali della ragazza nel suo paese di origine a Cerro al Volturno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.