IPSEOA Vinchiaturo, primo Esame di Stato al corso serale
Luglio 5, 2022
Larino, presentata l’opera postuma di Adele Terzano “A Magarèlle e i Quacquaraquà”
Luglio 5, 2022

Isernia. Tenta di pagare con banconote false: rintracciato e denunciato.



Qualche giorno fa, gli agenti della Squadra Volante in collaborazione con personale del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, impegnati in specifici servizi di prevenzione e di controllo del territorio, hanno rintracciato un uomo che poco prima, all’interno di un esercizio commerciale di Isernia, aveva tentato di pagare la merce acquistata con banconote false.
Dopo aver ricevuto una segnalazione sul numero di emergenza 113, gli operatori della Sala Operativa della Questura hanno immediatamente diramato la nota di rintraccio dell’autore.
Subito dopo, in P.zza della Repubblica, gli agenti hanno proceduto al controllo di un’autovettura condotta da un uomo che corrispondeva alla descrizione fornita.
La persona poco più che ventenne, è stata accompagnata in Questura dove sono stati effettuati accertamenti che hanno consentito di stabilire che era stato lui che aveva tentato di piazzare la banconota falsa.
Il giovane, che ha numerosi pregiudizi specifici oltre ad essere destinatario di misure di prevenzione emesse in altre province, non ha saputo fornire valide giustificazioni in merito alla presenza ad Isernia, non avendo legami affettivi né lavorativi.
E’ stato, quindi, denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di spendita di banconote false in concorso con altri in fase di identificazione. Nei suoi confronti, inoltre, il Questore di Isernia ha emesso foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno per 3 anni.
I controlli della Squadra Volante finalizzati al contrasto dei reati predatori soprattutto nei confronti degli esercenti commerciali e di persone anziane, saranno sempre più implementati, così come disposto dal Questore di Isernia Macrì. Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari, nel corso delle quali il presunto responsabile potrà prospettare la tesi difensiva ai sensi del c.p.p..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.