Civitanova del Sannio, iniziati lavori per la realizzazione del marciapiede
Maggio 8, 2022
L’Alfano di Termoli ai vertici del movimento italiano di debate
Maggio 8, 2022

5 Stelle: ci vuole poco a capire che il vento è cambiato!



Chi l’avrebbe mai pensato, nel 2018 i 5 stelle elessero a palazzo Moffa ben 6 consiglieri. Oggi se tutto va per il verso giusto ne eleggeranno due.

Degli attuali consiglieri chi ha più chance di essere rieletto è Patrizia Manzo che la scorsa volta totalizzò un record di preferenze che difficilmente potrà essere di nuovo raggiunto.

Da Greco a Primiani, da De Chirico a Nola dovranno impegnarsi a fondo per tornare a sedere sui banchi del Consiglio regionale. Secondo gli esperti dei sondaggi il movimento 5 Stelle si sgonfierà. Il peso elettorale sarà tra il 5 e il 10%. Se poi ci aggiungiamo che quasi certamente faranno coppia con il Pd non è difficile prevedere una soluzione diversa. Per quanto sgradito, però, si tratta di un tema sul quale c’è una consapevolezza, se vogliamo anche inaspettata, a un anno dal rinnovo del Consiglio Regionale. Il modo sbarazzino di proporsi ai molisani di sei consiglieri regionali cinque stelle con il passare degli anni si è molti affievolito. In Provincia di Isernia sono due i candidati a consigliere, e sperano che da Roma accada il miracolo. Si, proprio così’. Il candidato alla Presidenza del Consiglio regionale del Molise potrebbe essere appannaggio del Movimento 5 stelle con tanto di mugugni soprattutto dalla base.

I grillini hanno perso lo smalto dei giorni migliori. Se si pensa che nel 2008 anche le pietre votavano % Stelle. Dunque, lo slogan non può essere con questo: “Ci vuol poco a capire che il vento è cambiato”.

Chi vivrà vedrà….

G.D.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.