Scuolab seconda edizione, pubblicato Avviso
Aprile 27, 2022
“I Padri del Folklore”, le dichiarazioni dell’ Assessore regionale Vincenzo Cotugno
Aprile 27, 2022

Calcio: CITTÀ DI ISERNIA SAN LEUCIO 0-0 OLYMPIA AGNONESE



CITTÀ DI ISERNIA SAN LEUCIO Amoroso, Di Giulio, Mingione, Di Lullo (78’ Ercolano), Vallefuoco, Barile, Baba, Soria, Negro, Panico, Coia (63’ Vitale). All. De Bellis.
OLYMPIA AGNONESE Maggi, Mancino, Scorza, Brunetti, Pistillo, Tizzani, Sturba (76’ Konè), Pizzulli (93’ Bruno), D’Aguanno, Lieggi, Pierreton. All.: D’Ambrosio.
ARBITRO:Hamza Riahi di Lovere
ASSISTENTI Bibbò–Del Balso di Campobasso
NOTE: al 59’ Maggi (OA) devia in corner il rigore battuto da Panico (CDISL).
AMMONITO Sturba (OA).
Partita a senso unico quella disputata nel pomeriggio di domenica al Lancellotta con i biancocelesti di mister De Bellis riversati costantemente nella metà campo granata con gli altomolisani che si difendono con tutti gli effettivi a disposizione dell’ex trainer isernino D’Ambrosio, registrando l’unica occasione al 30° dai 25 metri, quando Amoroso mette il guantone e si rifugia in angolo.
Continuano le occasioni per i padroni di casa che si affacciano dalle parti dell’altro ex di giornata, Maggi con Negro che per ben due volte a tu per tu si fa ipnotizzare.
L’occasionissima di giornata si presenta sui piedi di bomber Panico, massima punizione decretata dal signor Riahi, con la punta campana che deve fare i conti con lo stato di grazia dell’estremo difensore Agnonese che sventa la minaccia mandando in corner.
Niente di compromesso per il miglior piazzamento nella griglia playoff, mantenendo ancora un punto di vantaggio sul Campodipietra, con i biancocelesti che saranno chiamati a vincere nella trasferta deo Primo maggio in bassomolise sul terreno di Nuova Cliternina Cliternina, gara che sancirà il penultimo atto della regular season 2021/2022.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.