CNSAS: terminato corso per unità cinofile
Aprile 25, 2022
Pallavolo: ENERGYTIME SPIKE CB – CASTELLANA GROTTE 3-1
Aprile 25, 2022

25 aprile, celebrazione a Portocannone. Le foto…



<< Oggi abbiamo celebrato un 25 aprile particolare, oggi più di ieri possiamo immaginare cosa significhi vivere in una città cinta d’assedio, il non sentirsi al sicuro nella propria casa. Oggi anche noi sappiamo quale sia il suono delle sirene che annunciano un’attacco aereo.
La commemorazione di questa Festa della Liberazione è investita, anche per questo, di un significato particolarmente pregnante >>.
Stamane si è reso onore, alla presenza del Sindaco e degli Amministratori, dei familiari, della forza Pubblica e del Parroco Don Michele, al Sacrificio del M.llo Michelangelo Vitale, caduto per la Libertà in quel di Jesolo, all’indomani dell’8 Settembre.
Il suo ricordo è stato affidato anche alle commosse parole di Roberto Ambrosin, presidente dell’ ANPI Jesolo, e di Loreto Tizzani, presidente dell’ANPI Molise.
<< Celebrando la Resistenza si è reso omaggio, ancora una volta, ai valori della Democrazia così come incisi nella nostra Costituzione, nell’auspicio che la lezione dei nostri Martiri possa valere ad interrompere le divisioni ideologiche, nella comune e impellente lotta ad ogni forma di oppressione della Libertà e dell’autodeterminazione dei Popoli >>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.