Ladro di auto pugliese arrestato dai carabinieri di Termoli
Aprile 7, 2022
Bagnoli del Trigno: Presentazione del volume “Studi antropologici in Molise. Bagnoli del Trigno1954 – 1969”
Aprile 7, 2022

Droga e gioco d’azzardo, il Molise terra di conquista dei clan pugliesi



Molise terra di conquista da parte dei clan malavitosi pugliesi, è quanto riportato nella relazione della Direzione Investigativa Antimafia inviata al Parlamento e relativa al primo semestre del 2021. Nel report si evidenzia la pericolosità della malavita pugliese che è dimostrata dalla loro accertata capacità di creare cointeressenze economiche attraverso sodalizi di diversa matrice criminale sopratutto nell’ambito degli illeciti relativi al traffico di droga. Si legge ancora, come la criminalità organizzata, sopratutto quella della Puglia, sempre più spesso allarga i propri interessi anche nel piccolo Molise, inteso come un territorio da conquistare e nel quale compiere reati predatori, gestire lo spaccio di stupefacenti, e scelto come meta per nascondersi da occhi indesiderati considerata la tranquillità della Nostra Regione. I rifornimenti degli stupefacenti, sottolinea la DIA, provengono via mare dall’Albania ma anche da Germania, Olanda, Romania e Repubblica Ceca. Stessi segnali di presenza di clan pugliesi sul territorio, accertati anche in Veneto, Emilia Romagna, Abruzzo e Lombardia.

Oltre al traffico di droga, fa gola ai clan, l’interesse nel settore del gaming e del gioco d’azzardo conclude la Direzione Investigativa Antimafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.